GAM - Gruppo Archeologico Monteclarense
  NEWS
       
    31 maggio 2018  
  CHIARINI: "IL COMUNE SALVI I REPERTI ARCHEOLOGICI".  
       
       
    25 maggio 2018  
  Il «PAST» va tutelato o rischia di sparire  
       
       
    24 maggio 2018  
  Montichiari 200 copie di reperti preistorici per il Gruppo archeologico  
       
       
    06 Febbraio 2016  
  L'archeologia monteclarense regina dello scenario culturale del nuovo anno  
       
     
Leggi tutte le news
 
 MAPPA SITI ARCHEOLOGICI
       
  Rocca medioevale di Montichiari Rocca medioevale di Montichiari
L'analisi Archeologica della Soprintendenza della Lombardia L'esistenza di una fortificazione in Mo...
 
       
  IL PAST
  PAST - Palazzo dell’archeologia e della storia del territorio
 
PAST
Museo
Palazzo dell’Archeologia
e della Storia
del Territorio
Comune di Montichiari
 
 
 

News

 
31 maggio 2018

CHIARINI: "IL COMUNE SALVI I REPERTI ARCHEOLOGICI".

E' un appello pressante quello che Paolo Chiarini, presidente del Gam (il Gruppo Archeologico Monteclarense), rivolge al Comune di Montichiari: ''O da Piazza Municipio viene presentato alla Sopritendenza un progetto storico-archeologico e di istituzione di un museo - afferma Paolo Chiarini - o gli oltre 45 mila reperti legati al territorio della città dei sei colli, alcuni dei quali da noi custoditi, sarebbero ritirati dallo Stato, un colpo che rischia di annullare il lavoro di trent'anni della mia associazione''. Una situazione che si è già verificata, seppur limitata a circa 300 reperti, nel 2013 quando, terminata la mostra dedicata alla presenza dei Longobardi nel bresciano, ospitata prima al museo Bergomi e poi al Past (il Palazzo dell'Archeologia e della Storia del Territorio), la Soprintendenza, non avendo ricevuto alcuna richiesta dal Comune, ritirò tutto il prezioso patrimonio, come prevede la legge. Dicevamo dei 45 mila reperti, un numero impressionante a cui si è arrivati nel corso del tempo grazie ad un'attività che il Gam promuove sul territorio della Bassa Bresciana, e non solo, dalla fine degli anni Ottanta. Nel 2015 il Comune di Montichiari, in accordo con la Soprintendenza e con il Gam, ha affidato ad un'archeologa il lavoro di catalogazione di tali materiali che si è concluso nello scorso mese di aprile. La relazione fornita elenca nel dettaglio non solo la presenza nei depositi dei reperti a partire dall'età preistorica, ma propone altresì spazi espositivi e per gli archivi ed alcuni obiettivi di tutela archeologica. Chiarini  però non si limita a mettere in guardia l'ente municipale dal rischio che si sta correndo, ma torna a richiamare l'importanza del Past ''che - conclude - è la principale realtà museale rappresentativa dell'identità storica di Montichiari. Gli altri musei della città propongono collezioni private provenienti per donazione da fuori l'ambito territoriale cittadino''.


torna indietro
 
 
       
  Home | Gam | Contatti | Soprintendenza | Campi di scavo
Mappa siti archeologici | Età Archeologiche | News

GAM - Gruppo Archeologico Monteclarense - Via XXV Aprile, 40 25018 - Montichiari (Bs)
Per contattarci clicca qui | Web credits | Copyrights | Mappa del sito
XHTML CSS